Salernitana-Fiorentina: granata galvanizzati, ma attenzione alla Viola. Le probabili formazioni

Nella giornata di domani, alle 12:30, la Salernitana affronterà all’Arechi la Fiorentina di Italiano per la 34°giornata del campionato di Serie A.

Gli uomini di Nicola sono sull’onda dell’entusiasmo: dopo il trionfo contro la Sampdoria al Ferraris per 2-1, grazie alle reti di Fazio ed Ederson, mercoledì scorso è arrivato contro l’Udinese di Cioffianche secondo successo consecutivo , il sesto in stagione (considerando anche la vittoria per 2-0 contro la Reggina in Coppa Italia). La rete in zona Cesarini di Verdi non solo ha permesso ai granata di espugnare la Dacia Arena e di vincere contro i friulani per la prima volta nella loro storia, ma ha anche dato nuova fiducia e speranza alla tifoseria. Infatti, al momento, la Salernitana si trova al penultimo posto con 22 punti all’attivo, a soltanto sei lunghezze di distanza dal Cagliari, in quartultima posizione. In attesa del match di ritorno dello scontro diretto con i sardi (allall’Unipol Domus terminò 1-1), i campani devono anche fronteggiare il Venezia nel recupero della 20° giornata e, di conseguenza, le loro possibilità di permanenza nell’ultima settimana sono notevolmente aumentate.

Ma se la Salernitana sta attraversando un buon momento, la Fiorentina di Italiano non è da meno: nelle ultime cinque partite di Serie A, i gigliati hanno vinto quattro incontri (tra cui la trasferta al Maradona e il derby con l’Empoli) e hanno pareggiato in sola un’occasione, ovvero nella sfida a San Siro contro l’Inter. Sicuramente la sconfitta in Coppa Italia con gli acerrimi rivali della Juve non può essere stato certamente un toccasana per i viola, che però in questa stagione hanno ottenuto due trionfi su due in terra campana e che nella partita di andata si imposero per 4-0. La partenza di Vlahovic non sembra quindi aver scalfito l’umore dei toscani, i quali hanno nel mirino la partecipazione alla prossima Europa League.

Nicola dovrebbe confermare il 3-5-2, che sembra star dando i suoi risultati, con Sepe tra i pali e la difesa a tre formata da Gyomber, Radovanovic e Fazio. Ritorna Mazzocchi a destra, con Ederson e L. Coulibaly ai fianchi di Bohinen, e con l’ex Ranieri sul lato mancino. L’altro importante ex, Ribéry, dovrebbe partire in campo insieme a Verdi, mentre dal 1′ è presumibile che giochino Bonazzoli e Djuric.

PROBABILI FORMAZIONI

Salernitana (3-5-2): Sepe; Gyomber, Radovanovic, Fazio; Mazzocchi, L. Coulibaly, Bohinen, Ederson, Ranieri; Bonazzoli, Djuric. All. Nicola

Fiorentina (4-3-3): Terraciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Maleh, Amrabat, Duncan; Ikoné, Cabral, Nico Gonzalez. All. Italiano

Fonte foto: sito ufficiale U.S. Salernitana 1919