Prima sconfitta per il Football Club San Giorgio: al “Chiavelli” si impone il Limatola 2-1

Prima sconfitta per il Football Club San Giorgio: al “Chiavelli” si impone il Limatola 2-1

Non riesce l’impresa di recuperare due gol in 35’ al Football Club San Giorgio di mister Francesca: i Gold and Black devono arrendersi alla Polisportiva Limatola, che si impone 2-1.

La sfida, valida per la 4^ giornata del campionato di Terza Categoria Girone A, ha trovato questo pomeriggio il suo epilogo: difatti, quest’oggi (calcio di inizio ore 14:30) si sono disputati i restanti 35 minuti che mancavano all’appello dopo la sospensione per pioggia decisa dal direttore di gara, sig. Giovanni Verdino di Benevento, lo scorso 19 novembre.

LA CRONACA. La prima occasione da rete è per gli ospiti con D’Agostino che colpisce di testa sugli sviluppi di un corner ma la palla termina a lato. Reazione immediata da parte del San Giorgio che lavora bene con Petronzi, questi serve Iarrobino, il quale a sua volta crossa rasoterra per l’accorrente Vernacchio che conclude di poco alto. Dopo un solo giro di orologio, è di nuovo il Limatola a farsi pericoloso dalle parti di Reale M., questa volta con De Martino a mettere paura ai padroni di casa ma l’estremo difensore di Francesca si salva in due tempi. E’ solo il preludio al vantaggio ospite che arriva al 14’: errore in rilancio proprio di Reale M., il Limatola ne approfitta subito e insacca con De Rosa per l’1-0.
Due minuti più tardi, il Limatola trova addirittura il raddoppio: De Martino sfugge alla marcatura della difesa sangiorgese e Genito è costretto a ricorrere alle maniere forti. Sulla punizione conseguente Fenti manda in visibilio la formazione ospite, complice una indecisione del portiere del San Giorgio.
Gli uomini di Francesca non demordono, però, e tentano subito di riaprire il match: al 22’ corner corto per il San Giorgio, batte Saviano ma la difesa libera. Passano pochi minuti e l’undici di Francesca si rende nuovamente pericoloso: triangolazione Vernacchio, Reale A., Iarrobino con quest’ultimo che conclude verso la porta ma Rispoli fa buona guardia. Al 30’ l’occasionissima per i padroni di casa che vanno a un passo dalla rete: lancio di esterno di Vernacchio, palla ad Alessio Reale che incrocia verso l’angolo lontano ma Rispoli respinge coi piedi. La prima frazione di gioco finisce così con la Polisportiva Limatola avanti per due reti a zero e con il San Giorgio costretto a fare a meno anche di Saviano, uscito alla mezz’ora per infortunio.
Nei dieci minuti del secondo tempo – giocati sabato 19 novembre prima della sospensione per impraticabilità del campo causa pioggia – nulla da segnalare. Al 58’ il San Giorgio, con un De Matteo in più in attacco, ha l’occasione di rientrare in partita ma Alessio Reale spreca dagli undici metri, con la sua conclusione che lambisce la traversa e termina fuori. Ma è un San Giorgio che è sceso in campo con tutto un altro piglio e che non si arrende nemmeno dopo aver fallito il gol dell’1-2. Ci si mette, però, anche la sfortuna a dire di no alla squadra di Francesca: al 66’ corner di De Matteo, Zampetti stacca di testa ma la palla finisce sul palo; poi, batti e ribatti in area con Reale e compagni che cercano di mandare la sfera in rete ma in un modo o nell’altro il Limatola si salva, anche grazie a un miracoloso Rispoli che salva i suoi con tre interventi consecutivi. Preme e forte il San Giorgio che mette all’angolo gli ospiti, senza però trovare la via della rete. Così gli uomini di Francesca cercano anche la soluzione dalla distanza, come al 74’ con Genito che tenta di sorprendere Rispoli, il quale si fa trovare pronto.
Al 76’ finalmente arriva il gol della speranza del San Giorgio con Raffa che conclude al meglio un’azione orchestrata dal duo De Mattero-Reale sulla destra chiudendo sul secondo palo per l’1-2.
La squadra di Francesca tenta il tutto per tutto, offrendo anche il fianco alle ripartenze ospiti ma nell’unica occasione degna di nota costruita dal Limatola, Bernardo si supera. L’ultima occasione, quella del 2-2, ce l’ha il San Giorgio con Alessio Reale che, anche complice le non perfette condizioni fisiche, però, deposita tra le mani di Rispoli a pochi passi dalla porta ospite il pallone del pari.
Prima sconfitta, dunque, per gli oro-nero del presidente Campana, che dopo aver osservato un turno di riposo, nel prossimo turno saranno ospiti del Club Amici di Luzzano. Uno stop, dopo tre vittorie consecutive, che non pregiudica le ambizioni di alta classifica della formazione sangiorgese, ferma a quota 9 punti ma a soli tre dalla vetta che vede quattro squadre a 12 punti ossia Limatola, Durazzano, San Leucio e Sporting Cerreto, con queste ultime due, però, che hanno disputato una gara in più.

Posted Under